top of page
Screenshot_20221220_000521_Instagram.jpg

La.FATTORIA

Byron è uno dei guardiani della terra da cui proviene il cacao del Guatemala. Byron è sempre stato circondato da alberi di cacao. I suoi genitori e nonni producevano loro stessi cacao con fattorie vicine, e lentamente la fattoria formò un collettivo con altri cinque proprietari terrieri intorno.

Questo collettivo ha sede in Guatemala, nella regione di Suchitepequez, Patulul, non lontano dal lago Atitlan. La loro passione e dedizione per la terra è tanto rigorosa quanto hanno deciso di imparare e migliorare il lavoro della terra per produrre cacao biologico, e quindi combattere e contrastare l'uso di sostanze chimiche, in un paese che ha dovuto affrontare i più alti tassi di deforestazione delle Americhe a causa dell'agricoltura industriale.

La sua missione è quella di trattare con cura la terra, e questo per Pure.Cacao.Dream ha avuto davvero il gancio e la scintilla per iniziare a collaborare direttamente con Byron, importando il suo cacao biologico, diffondendo il suo amore e sostenendo il suo lavoro.

Qui gli uomini lavorano la terra, mentre le donne lavorano solo i semi di cacao, tostandoli e pelandoli uno ad uno, selezionando profumo e qualità.

Le piantagioni di cacao, del cacao del Guatemala, sono tutte circondate da alberi di mango, mandarino, arance, banane, caffè e limoni.

Byron è l'uomo specializzato dietro il processo di fermentazione delle fave di cacao. Lui mantiene la tradizione di una lunga fermentazione di 9 giorni, per riuscire ad estrarre tutte le fragranze presenti nelle fave, e cosi' ottenere un profondo cacao estatico.

20210329_084213.jpg

La.FATTORIA

Lei è Estela, ed è dietro il Maya Chontal Cacao.

Gestisce la sua terra e la sua attività coinvolgendo altre donne della sua famiglia, del vicinato e della comunità.

Ha sede in Messico, nella regione di Tabasco, Comalcalco e la sua terra è dove un tempo la zona si chiamava Chontal, oggi si chiama Tecolutilla.

Il suo scopo principale è salvare e mantenere viva la loro antica cultura messicana e tutte le loro tradizioni culinarie ereditate dai loro antenati. Questo collettivo di donne si chiamava 'Mujeres del cacao', oggi hanno deciso di cambiare il nome in 'Embajadoras del cacao'.

Estela ha una formazione in "Tecniche e gestione della coltivazione del cacao", ed essendo la pioniera della cooperativa, partecipa anche a festival e incontri internazionali che si svolgono in Messico durante l'anno. Una pietra miliare dal 2022 è che la sua fattoria ora collabora direttamente con la Rainforest Alliance Mexico, al fine di sostenere e prendersi meticolosamente cura della loro terra e dei loro frutti.

Le piantagioni di cacao Mayan Chontal sono circondate da alberi di pepe, noci di cocco, tamarindo e mango.

Estela, nella lavorazione delle fave di cacao, mantiene la tradizione della sua Abuelita (nonna) trattando le fave Lavado, e non fermentate. Significa che i chicchi vengono lavati dalla mucillagine bianca del frutto e poi direttamente essiccati al sole.

Con questo cacao, riceverai tutta la gentilezza e la cura delle azioni collettive delle donne, in una sola tazza.

Screenshot_20221210_015251_Photos_edited.jpg
bottom of page